Plantalax 3 - Integratore...

Plantalax 3 - Integratore di fibra di Psillyum, alfa- e beta-galattosidasi Confezione da 20 buste gusto pesca e limone

Plantalax 3 è un integratore alimentare di fibra di Psyllium, alfa-galattosidasi e beta-galattosidasi. La Plantago Ovata contenuta in Plantalax 3 ha un effetto prebiotico ed un'azione emolliente e lenitiva (sistema digerente). Contribuisce alla regolarità del transito intestinale e alla formazione di feci di consistenza e volume normale.

12,90 €

Prezzo Listino


4,80 €

Prezzo Farmaestense
Sconto del 62.79%

Pagamento Visa PayPal Master Card
  • Massima sicurezza per i tuoi pagamenti Massima sicurezza per i tuoi pagamenti
  • Spedizione gratuita sopra 39 euro Spedizione gratuita sopra 39 euro
  • Reso facile e veloce Reso facile e veloce

Indicazioni

Plantalax 3 è un integratore alimentare di fibra di Psillyum con edulcorante.
La Plantago Ovata contenuta in Plantalax 3 ha un effetto prebiotico ed un'azione emolliente e lenitiva (sistema digerente). Contribuisce alla regolarità del transito intestinale e alla formazione di feci di consistenza e volume normale. Plantalax 3 apporta per bustina 4 g di fibra di Psyllium, estratta dal tegumento dei semi della Plantago ovata, 4.500 unità di beta-galattosidasi e 300 unità di alfa-galattosidasi.

Caratteristiche

Plantalax 3 è un integratore a base di fibra di Psyllium (Plantago ovata), beta-galattosidasi e alfa-galattosidasi, che facilita l'evacuazione e contribuisce a ridurre quella sensazione di malessere correlata alla presenza di un fiore addominale, associata in alcuni casi alla difficile digestione di alcuni alimenti. L'abituale assunzione di fibre vegetali determina un senso di benessere in generale e, in particolare, contribuisce a normalizzare le funzioni intestinali. Si può quindi affermare che l'uso delle fibre vegetali nella dieta costituisca un fattore importante per la tutela della salute, mentre invece le cattive abitudini alimentari sono coinvolte nella patogenesi del 40% delle malattie, come sostengono recenti studi clinici.
Plantalax 3 è costituito dalla cuticola dei semi di Psyllium, una fibra parzialmente fermentabile, estratta dai semi della pianta Plantago ovata. La peculiare struttura dello Psyllium rende ragione delle sue proprietà più interessanti:

  1. l'elevata capacità di legare e trattenere acqua all'interno del lume intestinale e quindi di aumentare il volume e l'idratazione fecale;
  2. la presenza di una frazione gelatinosa con proprietà emollienti e lubrificanti;
  3. la funzione prebiotica, di stimolo cioè alla proliferazione dei bifidobatteri per aumentare la biomassa fecale;
  4. la produzione di acidi grassi a catena corta (Short-Chain Fatti Acids o SCFN in grado di raggiungere il colon sinistro.

Ciò che differenzia sostanzialmente lo Psyilium dalle altre fibre fermentabill è la viscosità, la possibilità di raggiungere in grande quantità il colon sinistro e la presenza della frazione gelatinosa. Tali proprietà conferiscono alla fibra di Psyllium la capacità di normalizzare le funzioni intestinali e di regolarizzare efficacemente l'evacuazione riportandola a livelli fisiologici in caso di stitichezza.
Inoltre Plantalax 3 contiene 300 unità di alfa-galattosidasi, un enzima presente in molti vegetali, in grado di scindere specificatamente gli OND (Oligosaccaridi Non Digeribili), e sono presenti in alcuni alimenti, quali verdure, legumi, frutta e cereali, facilitandone, dunque, la digeribilità.
Infine, Plantalax 3 contiene 4500 unità beta-galattosidasi, un enzima in grado di idrolizzare il lattosio, rendendo il latte, i latticini ed i suoi derivati più digeribili per tutte quelle persone che sono intolleranti al lattosio. Grazie alla presenza di questi due enzimi, Plantalax 3 può contribuire a ridurre quella sensazione di malessere correlata alla presenza di gonfiore addominale, associata in alcuni casi alla difficile digestione di alcuni alimenti. Per combattere la stitichezza è buona norma osservare anzitutto una dieta ricca di fibre, bere molta acqua e fare movimento. L'integrazione delle dita con una fonte naturale di fibre come Plantalax 3 può risultare efficace senza ricorrere all'uso di lassativi i quali possono presentare spiacevoli effetti collaterali soprattutto se utilizzati per periodi di tempo prolungati. Plantalax 3 è un coadiuvante del trattamento igienico-dietetico nella stitichezza. Dal momento che il prodotto regola l'attività intestinale in modo naturale, anche se assunto quotidianamente, non sussiste il pericolo di incorrere nel circolo vizioso dei molti lassativi stimolanti o irritanti per i quali è sconsigliato l'utilizzo per periodi prolungati, oltre a rendersi necessario un continuo incremento della dose. Le fibre formanti massa e la presenza degli enzimi alfa- e beta-galattosidasi, contenuti in Plantalax 3, oltre a garantire una soddisfacente evacuazione, favoriscono lo sviluppo di una flora enterica utili all'organismo, contribuiscono a controllare i livelli di colesterolo, rallentandone l'assorbimento, contribuiscono a ridurre quella sensazione di malessere correlata al gonfiore addominale, e svolgono anche l'apprezzabile funzione di indurre un senso di sazietà.
Plantalax 3 può, quindi, essere considerato un regolatore intestinale naturale. È privo di zucchero e, assunto con un'abbondante quantità di acqua, favorisce la formazione, dell'intestino, di una gelatina non assorbibile che contribuisce a formare una massa fecale soffice, voluminosa e scorrevole, adatta a rendere fisiologica la motilità intestinale.

Apporti medi di componenti caratterizzanti

per 1 bustina

Plantago ovata cuticola

4 g

β-galatosidasi (lattasi)

45 mg (pari a 4500 ALU)

α-galattosidasi

10 mg (pari a 300 GaLU)

Modalità d'uso

Adulti e bambini sopra i 12 anni: una bustina due-tre volte al giorno, immediatamente prima dei pasti. Per un corretto uso del prodotto nei bambini sotto i 12 anni consultare il proprio medico. Versare il contenuto di una bustina in un bicchiere grande, aggiungere acqua (200 ml) non gassata, mescolare bene per alcuni secondi e bere immediatamente. L'eventuale aumento di consistenza del preparato (formazione di gel) è una caratteristica di Plantalax 3. Dato che la fibra di psyllium potrebbe ritardare l'assorbimento intestinale dei farmaci, interporre un periodo di almeno 2 ore tra l'assunzione di Plantalax 3 e quella dei medicinali.

Ingredienti

Cuticola di Psyllium (Plantago ovata Forsk., tegumento dei semi); maltodestrine da mais, correttore di acidità: acido citrico; aromi; β-galattosidasi; antiagglomerante: biossido di silicio; edulcorante: sucralosio; α-galattosidasi.

Avvertenze

Non superare la dose giornaliera raccomandata. Tenere fuori dalla portata dei bambini al di sotto dei 3 anni di età. Gli integratori non vanno intesi come sostituti di una dieta variata. Conservare in luogo fresco e asciutto, al riparo dalla luce da fonti dirette di calore. La data di scadenza si riferisce al prodotto in confezione integra, correttamente conservato. Non assumere Plantalax 3 insieme a farmaci antidiarroici. Senza glutine. Il prodotto è controindicato in caso di anomalo restringimento del tratto gastroenterico e pertanto non deve essere utilizzato qualora sussista il rischio di ostruzione intestinale o questa sia già presente.
SOFAR SpA
925493532